Nell’Africa Tenebrosa alle porte di Roma

 

 “Come è stato possibile dimenticarsi delle Paludi Pontine? Come è stato possibile cancellare quel paesaggio dalle memorie della gente pontina? Anzi di più, come è stato possibile trasformare in un’“Africa Tenebrosa”, quello che era considerato dai più illustri viaggiatori Europei uno “spettacolo meraviglioso”, “una delle più belle, ricche e affascinanti regioni d’Europa?

Questo testo offre un contributo alla comprensione di questo processo di trasformazione, attraverso la ricostruzione storica del paesaggio delle Paludi Pontine e una minuziosa analisi della produzione filmica che, nel secolo scorso, ha rappresentato la Bonifica Integrale e la successiva colonizzazione del territorio pontino”.

Anno di uscita: 2014
Pagine: 186
Formato: 15 x 21
Prezzo: 15 euro